Kraftliner e Semichimica Scandinava per ondulatori

Versione stampabileVersione stampabile

In Italia il consumo di Kraftliner e Semichimica Scandinava supera il 20% del totale carte utilizzate per la produzione di imballaggi di cartone ondulato.
Il loro impiego avviene soprattutto per la fabbricazione di packaging con particolari caratteristiche di resistenza meccanica, o che debbano essere utilizzati in condizioni gravose, ma anche in campi dove la legge prevede espressamente l’utilizzo di carte e cartoni fabbricati con materiale fibroso di primo impiego.

Con questa pubblicazione GIFCO ha voluto specificare le caratteristiche principali di queste carte e fissare i principali parametri tecnici.

 
Privacy Policy